• Caracas è davvero la città schifosa, che uno si può immaginare, ma come tutte le cose, basta saperla prendere per il verso giusto. Nel suo raccapricciante grigiore postmoderno, ha un fascino tutto suo, quasi post-atomico. Caracas è il fantasma di se stessa, il suo peggior incubo divenuto realtà il mostro di megalopoli che è diventata dopo essere stata il brutto agglomerato urbano che era un tempo. Una città posticcia, di cemento che si sgretola, di sogni infranti di splendore e di contrasti violenti.

Pubblicato in: Eloisa d'Orsi, Fotografia