• cinturoni di miseria all’estremo sud di Bogotà

    Altos de Cazuca e Ciudad Bolivar, sono due zone controllate dai paramilitari a 30 km da Bogotà dove vivono quasi un milione di persone, per lo più desplazados. Qui, per ragioni economiche, politiche e di controllo sociale una media di 250 ragazzi tra i 14 e i 26 anni viene assassinata ogni anno. Questo è un lavoro su questi due settori periferici di Bogotà dove vivono questo milione di anime continuamente minacciate dalla violenza.

    Scarica testo intergrale in pdf
Pubblicato in: Eloisa d'Orsi, Fotografia